Facebook noscript Pixel

Perché dovrei mettermi ad usare anche Linkedin?

Perché usare Linkedin? BRiDWEB ospita Max Furia, fondatore di LinkedinContentStrategy.it che ci racconta di come sia fondamentale esserci anche li.
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Categorie

Perché dovrei mettermi ad usare (anche) Linkedin?
Cosa troverai in questo articolo

Perché usare Linkedin? BRiDWEB ospita Max Furia, fondatore di LinkedinContentStrategy.it che ci racconta di come sia fondamentale esserci anche li.

Quante cose siamo costretti ad imparare per poter lavorare?

Ma, una volta, non era sufficiente saper fare bene un mestiere e spaccarsi la schiena tutta la vita continuando a farlo?

Capisco perfettamente questo genere di pensieri. Può essere molto frustrante quella sensazione che le tue competenze non bastano mai, spunta sempre fuori qualche nuova diavoleria tecnologica e, soprattutto, il mercato ti impone di imparare continuamente cose nuove.

Però una cosa te la devo chiedere: – “Come fai a trovare clienti, che strada segui, hai una strategia per garantirti lavoro a sufficienza o basi tutto sul cosiddetto “passa parola”?” –

Ti faccio queste domande perché voglio portarti subito alla buona notizia e, contemporaneamente, a rispondere alla domanda del titolo.

Max Furia | LinkedinContentStrategy.it | Perché usare (anche) Linkedin 

Perché usare (anche) Linkedin

Imparare a muoversi su Linkedin è un’ottima idea se vuoi espandere la tua rete di contatti, clienti e connessioni utili per il tuo lavoro (e molto altro). La buona notizia è che può farlo praticamente chiunque abbia una minima esperienza nel web (e se stai leggendo questo articolo mi aspetto, ragionevolmente, che tu ne abbia) e un minimo di sale in zucca.

Quest’ultima qualità ho imparato a darla meno per scontata.

Non ci sono grandi abilità tecniche da acquisire, nessuna ricetta miracolosa e non ci sono trucchi nascosti. Soprattutto, non ci sono scorciatoie. Come in tutte le cose della vita, dirai tu. Vero, ma è meglio ricordarlo.

Cosa occorre per fare un buon lavoro su Linkedin

Perché usare Linkedin? Innanzitutto devi capire che Linkedin non è una versione online dei tuo curriculum. Si tratta di uno spazio dove tu puoi creare relazioni professionali, vere.

Non è una bancarella dove esporre la tua mercanzia, non è la piazza del mercato dove cerchi di attirare i passanti con offerte “imperdibili” e, cosa più importante di tutte, non è Facebook.

Sul serio, non lo è.

Questo significa che non te ne andrai in giro a scrivere messaggi commerciali a perfetti sconosciuti per vedere se qualcuno abbocca, siamo d’accordo, vero?

Appurato questo devi lavorare sulla tua credibilità. Lo so che la gente che frequenti e con cui lavori ti reputa già un professionista credibile, ma devi capire che su Linkedin devivenderela tua immagine, la tua esperienza e la tua autorevolezza a un sacco di gente che ancora non ti conosce e che cerca uno come te, che fa il tuo lavoro, ma prima deve potersi fidare.

Cura il tuo profilo Linkedin

Perché usare Linkedin? Come detto, per “vendere” la tua immagine ma, per farlo, innanzitutto dovrai curare molto bene il tuo profilo.

Usa la foto giusta per il tuo profilo Linkedin

La foto che scegli dovrebbe rispecchiare la tua identità professionale. Se vuoi un consiglio da un amico, non usare una delle foto del matrimonio di tuo cugino solo perché eri vestito a modo.

Chiama quel tuo amico tanto bravo con la reflex (come Gian Luca, ad esempio) e fatti fare un vero “business portrait”, un ritratto professionale.

Cura i tuoi contenuti Linkedin

Non dimenticare che tutto ciò che scrivi nel tuo profilo, non dovrebbe essere un elogio al tuo passato, tantomeno una lista di tutte le cose che ritieni di sapere o che hai appreso alle lezioni serali della prestigiosa Università della Vita.

Parla, piuttosto, delle cose che puoi fare per il tuo cliente, dei problemi che conosci e che risolvi quotidianamente. Racconta in poche righe ciò che fai, visto dal lato del cliente, non dal tuo.

Se mi parli di te posso ascoltarti per due minuti, se mi parli di me, hai tutta la mia attenzione per sempre. Capisci cosa intendo?

Condividi i tuoi contenuti Linkedin

Pianifica del tempo per condividere contenuti utili. Non aver paura di regalare troppo di ciò che sai, anzi, regala tutto ciò che sai, che hai imparato sino ad oggi nel tuo lavoro.

Nessuno te lo ruberà, ma servirà a far capire che sei un vero esperto. Abbiamo bisogno di gente come te, che sa di cosa parla, non di altri cialtroni che millantano competenze che non hanno.

Puoi farlo con i post o con gli articoli, con i video o con i pdf.

Hai solo l’imbarazzo della scelta. Sperimenta, verifica quello che funziona meglio per te, trova la tua formula.

Su Linkedin, interagisci e sii disponibile

Infine ascolta ciò che dicono gli altri. Commenta, rispondi ai messaggi e alle richieste. Sii disponibile con le persone, ti ripagheranno in modi che nemmeno te li immagini.

Online, la reputazione viaggia veloce, credimi.

Perché usare Linkedin? Perché Linkedin è un posto dove trovi sempre più aziende e professionisti, c’è ancora molto spazio e, soprattutto, spazio di qualità. Crea la tua nicchia, impara a comunicare ciò che sai fare e non aver paura di dare.

Bonus per te: #19 – Idee (pazzesche) per i tuoi prossimi post su Linkedin

Ascolta il mio ultimo podcast e scopri come creare post efficaci per Linkedin, ma non solo.

Conclusioni

Mi chiamo Max Furia e faccio questo lavoro da tanti anni, oramai, e devo dirti che non mi sono mai pentito di condividere tutto quello che sapevo, anche quando gli altri mi dicevano di non farlo.

Non siamo più nell’era del possesso della conoscenza, ma della sua condivisione. Sembra paradossale, ma rischi di perdere soldi e clienti quanto più trattieni informazioni sul tuo lavoro e sulle tue competenze.

Condividere non sottrae, moltiplica.

Probabilmente questo è vero non solo su Linkedin.

Buon business 😋 … a presto e grazie.

Max Furia
Fondatore di LinkedinContentStrategy.it

SEO Tester Tool

Hai mai provato a verificafre lo stato di salute della SEO del tuo Sito Web?
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Max Furia

Max Furia

Da oltre vent’anni elaboro e creo strategie per le aziende che vogliono avere una presenza online di valore. Aiuto i professionisti a costruirsi un’identità forte e autorevole. Ma non credere ai miti, il mio lavoro non è fatto solo di marketing, dati e tecnologia, in realtà passo gran parte del tempo ad ascoltare le persone e a stupirmi di quanta gente straordinaria c’è in giro. Comunicarlo è facile, come diceva Mark Twain, basta togliere le parole sbagliate.

SEO Tester Tool

Verifica GRATIS la salute della SEO del tuo Sito Web!