L’inganno al Brand ignaro del Professionista SEO poco serio.

Condividi
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
L'inganno al Brand ignaro del Professionista SEO poco serio. Quando ti dicono che sei in prima posizione con una chiave di ricerca ... facile!!
Cosa troverai in questo articolo

La SEO, questa sconosciuta …

Tutti sanno cosa significhi SEO (Search Engine Optimization) e soprattutto a cosa serva.

Tuttavia è incredibile quanti Brand, oggi, ancora vengano turlupinati da presunti maghi del posizionamento.

Tralasciamo il discorso “cosa vuol dire davvero fare SEO” e consideriamo, comunque, un lavoro buono di un Professionista, quello che vedo spesso è la seguente situazione.

Qual’è la SEO completa che un Professionista deve offrire?

Premettendo che, comunque, per arrivare a questo risultato c’è stato (quasi) sicuramente un lavoro discreto e quindi funzionale, va detto che non è sufficiente né lontanamente efficace né tanto meno da prendere in considerazione come skill preferenziale.

La nuova SEO a ricerca semantica vocale.

Altresì, prima di spiegarti la spiacevole dinamica, deve essere chiaro che le nuove tendenze SEO partono dalle nuove tipologie di sviluppo Web che fanno capo ai parametri dettati da Google:

  • Siti Web Professionali responsive;
  • Ricerche semantiche vocali effettuate da smartphone;
  • Ricerche semantiche a coda lunga;
  • Risultati che rispondono ad una precisa esigenza.

Questo vuol dire che la tendenza è sempre più quella che vede l’uso da parte di un utente di un dispositivo mobile per navigare e/o cercare sul web qualsiasi cosa.

La nuova SEO a chiavi di ricerca a coda lunga.

Inoltre il trend è di effettuare ricerche che siano più o meno lunghe e complesse. In altri termini queste vengono chiamate chiavi di ricerca a coda lunga (long tail keywords). Prendendo come esempio l’attuale (brutta) situazione del COVID19, l’esempio è:

mascherine covid19 lavabili e personalizzate

Come puoi vedere … un mucchio di informazioni:

  • Tipo: mascherine;
  • Uso: COVID19;
  • Specifiche: lavabili e personalizzate.

Ne consegue una strategia SEO sicuramente professionale ma , se unica, assolutamente incompleta e abbastanza facile da realizzare.

Esempio SEO per chiave di ricerca a coda lunga. Prima pagina snippet in primo piano.

La vecchia SEO a chiavi di ricerca.

Ciò nonostante, la cara e buona vecchia SEO a chiavi di ricerca corte o singole è ancora più che viva.

Immaginando, infatti, di non avere alcuna informazione dettagliata in proprio possesso e/o di voler partire da una ricerca generica, la tendenza sarà comunque sempre quella di usare parole chiavi uniche. corte e semplici come:

  • mascherine;
  • mascherine COVID19;
  • mascherine lavabili;
  • mascherine personalizzate;

Dato l’elevato volume di ricerca di ogni singola parola, ne consegue una strategia SEO sicuramente professionale, mirata, dettagliata e molto, molto difficile da realizzare.

Esempio SEO per chiave di ricerca semplice. Prima pagina seconda posizione.

La SEO perfetta? Quella che usa e sfrutta tutte le opzioni.

Ecco dunque che diventa chiara l’attività che deve essere palesata al Brand ignaro da parte del Professionista SEO.

Deve essere chiaro, al committente, che sarà doveroso e possibile fare SEO a 360°.

Ma cosa succede quando il Brand non sa e quando il Professionista ne approfitta?

L’inganno al Brand ignaro del Professionista SEO poco serio

Quando il Brand si affida ad un Professionista è chiaro che lo fa con fiducia e speranza e, pertanto, spetta proprio al fornitore stesso offrire professionalità e trasparenza.

Invece, spesso, vedo situazioni dove, sono (quasi) certo venga nascosta l’informazione al Brand che, ignaro, pensa di aver raggiunto il risultato per cui ha pagato.

Professionista: -“Abbiamo fatto un grande lavoro SEO per il suo Brand. Se cerca infatti, mascherine covid19 lavabili e personalizzate, risulta essere in prima pagina e in prima posizione!!“-

Brand: -“Uhao!! Ottimo Grazie!“-

Cosa significa questo?

✅ Per il Brand significa credere che il lavoro fatto sia stato davvero eccezionale non considerando la particolarità della chiave di ricerca usata.

❌ Quando, tuttavia, proverà a cercare un singolo termine come ad esempio “mascherine“, si renderà conto che il posizionamento non è ideale o inesistente.

✅ Per il Professionista significa esaltare il proprio lavoro attraverso report, testimonianze e social post al fine di accaparrarsi nuovi (ignari) Clienti.

❌ Quando il Brand si accorgerà che la strategia SEO non è stata completa, cercando una giustificazione plausibile, il Professionista rischierà di perdere credibilità e commessa.

Insomma, immagina un Cliente che sta cercando un Professionista SEO ed incappa in un ADS o Post Social che recita: Prima pagina e primo posto per il nostro Brand per le parole chiavi XXXXXX XXXX XXXX XXXX. Cosa potrebbe pensare se non -“Fantastico, incredibile, ecco cosa cerchiamo. Contattiamolo subito!!!“-

Conclusioni

Come detto, anche per arrivare ad un ottimo risultato per una chiave di ricerca a coda lunga, sicuramente è stato fatto un buon lavoro e, quindi, ciò crea un mezzo alibi per il Professionista.

Tuttavia è comunque un lavoro incompleto e non corretto. Fai quindi sempre attenzione a chi scegli o a chi ti si propone, perché la SEO è importante quanto e più dell’investimento richiesto per ottenerla.

Vincere facile piace a tutti ma … a lungo termine non paga e prima o poi tutti i nodi vengono al pettine.

Buona SEO!

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Gian Luca Partengo

Gian Luca Partengo

Professionista del Web e del Marketing da oltre 20 anni. Ha lavorato per importanti Agenzie e Aziende italiane e ha creato e seguito passo a passo il Brand di numerosi Clienti. Oggi sviluppa progetti altamente professionali a partire da un'analisi sullo stato di salute di un Sito Web e della sua SEO Organica, fornendo anche consulenza a privati e aziende.

Potrebbero Interessarti anche ...

Partners

BRiDWEB ringrazia e suggerisce …

Get in Touch

Ci sono molti modi per iniziare una conoscenza o rimanere in contatto e BRiDWEB ti mette a disposizione i migliori: modulo di contatto, e-mail, WhatsApp o chiamata.
Scegli tu quale usare.
BRiDWEB | Brand Identity Web | Web Identity Professionale | Brand Identity Professionale

è il momento di far volare il tuo Sito Web.
Che ne dici, facciamo due chiacchiere?