Facebook noscript Pixel

Health Check integra Site Health di WordPress 5.2.

Health Check integra Site Health di WordPress 5.2. La nuova versione del noto plugin di diagnostica, adesso completa la nuova funzione di WordPress.
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Categorie

Health Check integra Site Health di WordPress 5.2
Cosa troverai in questo articolo

Health Check integra Site Health di WordPress 5.2. La nuova versione del noto plugin di diagnostica, adesso completa la nuova funzione di WordPress.

Il 7 maggio 2019 è uscita la nuova versione di WordPress 5.2 con un’interessantissima novità: la funzione Site Health (Salute del Sito) per la diagnostica interna.

Un notevole passo avanti per tutti Webmaster che, prima o poi, devono affrontare eventuali problemi legati a molteplici errori che possono capitare nell’arco della vita di un Sito Web.

Tuttavia, questa nuova funzionalità non è completa al 100% perché manca di un’opzione fondamentale, quella che permette una diagnostica manuale e capillare. Per fortuna ci viene in soccorso il plugin Health Check (nella card links trovi il collegamento al vecchio articolo correlato) che, nell’ultima release, si modifica e si integra perfettamente con Site Health.

Site Health: quali sono le funzionalità?

Partiamo dal capire dove sia posizionata la nuova voce di menu. La troviamo facilmente qui:

Strumenti → Salute del Sito (Site Health)
Immediatamente, all’apertura, la nuova funzionalità farà un controllo sullo stato di salute del Sito indicando una percentuale globale e proponendo, così, eventuali errori critici, suggerimenti e miglioramenti.

Il menu, senza il plugin Health Check installato, si presenta con due voci: Stato e Informazioni.

La voce Stato: come si presenta e quali errori segnala?

Inutile dirti, spero, che i primi siano quelli di maggiore importanza e da risolvere quanto prima.

Inoltre è anche bene ricordare che un punteggio maggiore e, quindi, uno stato di salute migliore è senza dubbio fornito anche dall’appoggio del Sito Web su di un servizio professionale come l’ hosting SiteGround che fornisce strumenti con il protocollo HTTPS, certificati SSL, sicurezza e velocità

Site Health di WordPress 5.2 | Errori 

Ad eccezione degli errori critici, i suggerimenti è possibile che, quasi sempre, si riferiscano ad azioni inerenti a plugin e temi disabilitati (per sicurezza è sempre bene eliminare ciò che non si usa).

Altre criticità, sempre in merito a sicurezza e prestazioni, potrebbero riguardare le versioni di WordPress o del PHP da mantenere costantemente aggiornate.

Come suggerisce eventuali soluzioni ad errori e ottimizzazioni?

Basterà cliccare sulla voce competente per aprire il pannello e leggere le specifiche del problema riscontrato e capire come risolverlo.

Site Health di WordPress 5.2 | Suggerimento 

Se tutto è OK cosa segnala?

Se al contrario tutto è OK, ovviamente la percentuale sarà del 100% e il check ti presenterà una bella icona a spunta.

Site Health di WordPress 5.2 | OK 

Come vedere i controlli fatti negli elementi senza problemi?

In questo caso, volendo approfondire, potrai visionare tutte le specifiche dei test proposti e passati con successo.

Site Health di WordPress 5.2 | Test passati 

La voce Informazioni: cosa ci dice e cosa suggerisce?

In questo pannello potrai vedere tutti i dettagli inerenti la tua configurazione; da WordPress ai plugin, dai temi al peso delle cartelle. Qualora vi fosse qualche cosa che non va, sarebbe segnalato nel pannello della voce Stato.

Site Health di WordPress 5.2 | Informazioni 

Anche qui, per leggere i dettagli di quanto esaminato, è sufficiente aprire il pannello relativo alla voce da controllare.

Ottimo! Tuttavia ho appena installato un nuovo plugin e il Sito ha subito generato errori JS e PHP. Come posso capire il perché?

Avrai capito che la nuova funzionalità Site Health è utilissima ma riguarda soprattutto configurazioni del CMS, dei plugin, dei temi e dell’hosting. Tuttavia, proprio in casi specifici come quello sopra riportato, diventa davvero un problema capire dove sta l’incompatibilità, chi ha generato l’errore e con chi non va d’accordo.

Ci viene in aiuto il plugin Health Check nella sua nuovissima versione.

Health Check: quali funzionalità aggiunge?

Prima che il buon consorzio integrasse la funzionalità Site Health in WordPress 5.2, Health Check era il miglior plugin in assoluto per controllare lo stato di salute del proprio Sito Web.

Nell’articolo di aprile, ho spiegato tutte le sue funzionalità, come trovarlo, come installarlo e come usarlo. Tuttavia, la nuova versione, pur mantenendo intatta la sua peculiarità primaria, ovvero quella della diagnosi, adesso si integra perfettamente con Site Health di WordPress.

Precedentemente la voce di menu compariva in bacheca ma, ora dopo averlo installato, è possibile raggiungerlo sempre dalla voce di Site Health, quindi qui:

Strumenti → Salute del Sito (Site Health)

Il menu di Site Health, con il plugin Health Check installato, si presenta con due nuove voci: StatoInformazioni, Diagnostica e Strumenti.

Site Health di WordPress 5.2 | Health Check Menu 

La voce Diagnostica: trova e risolvi incompatibilità e problemi

Questa funzionalità è da sempre il punto di forza del plugin Health Check e ti rimando all’articolo di cui sopra per capire bene come usarla. Gli screenshot sono differenti ma le specifiche identiche.

Cliccando sul pulsante Attiva la Modalità Diagnostica, disabiliterai tutti i plugin e i temi personalizzati del tuo Sito Web portando il tutto ad una visualizzazione di base.

In questo modo, abilitando uno ad uno, plugin e temi, potrai capire chi da fastidio a cosa e, soprattutto potrai capire come agire per risolvere la questione. Nel caso di un plugin nuovo appena installato, capire con quale degli altri non va d’accordo può fare la differenza nel scegliere se cercare un’alternativa o risolvere a tuti i costi l’errore.

La cosa bella è che tutto questo verrà visualizzato solo ed esclusivamente da te che stai operando come amministratore. Gli utenti non si accorgeranno di nulla.

Site Health di WordPress 5.2 | Health Check Diagnostica 

La voce Strumenti: un aiuto in più per verificare files ed e-mail

La prima voce ti permette, attraverso il checksums fornito dalle API ufficiali di WordPress di controllare l’integrità dei files del core e verificare che non siano stati modificati. In caso di differenza, Health Check ti suggerirà come risolvere la cosa.

Con il secondo pannello, invece, avrai la possibilità di verificare l’e-mail utilizzando la funzione wp_mail().

Site Health di WordPress 5.2 | Health Check Strumenti

Conclusioni

Direi che, a differenza di Gutenberg, questa novità introdotta in WordPress 5.2 sia stata una cosa molto ben progettata e utile. Se poi si considera anche la potenzialità che il plugin Health Check aggiunge a Site Check … allora tutto cambia.

Installalo immediatamente, prima o poi ti ornerà utile!

Per ora … a presto e grazie.

SEO Tester Tool

Hai mai provato a verificafre lo stato di salute della SEO del tuo Sito Web?
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Gian Luca Partengo

Gian Luca Partengo

Professionista del Web e del Marketing da oltre 20 anni. Ha lavorato per importanti Agenzie e Aziende italiane e ha creato e seguito passo a passo il Brand di numerosi Clienti. Oggi sviluppa progetti altamente professionali a partire da un'analisi sullo stato di salute di un Sito Web e della sua SEO Organica, fornendo anche consulenza a privati e aziende.

SEO Tester Tool

Verifica GRATIS la salute della SEO del tuo Sito Web!