Facebook noscript Pixel

Adeguarsi alle nuove regole del Garante Privacy sui cookie.

Adeguarsi alle nuove regole del Garante Privacy sui cookie.
Scopri come adeguarsi alle nuove regole del Garante Privacy sui cookie ed evitare pesanti sanzioni economiche e penali.
Cosa troverai in questo articolo

Da oggi, sono attive le nuove disposizioni di legge in materia di privacy e conservazioni dei dati; in poche parole, Cookie Law.

Non adeguarsi, renderebbe il consenso ai cookie acquisiti NON VALIDO per legge e, quindi, porrebbe il tuo Brand in violazione GDPR ed a rischio sanzioni fino a 20 milioni di euro o fino al 4% del fatturato mondiale annuo dell’organizzazione!!

I provvedimenti vanno da:

  • Richiami ufficiali (per violazioni avvenute per la prima volta);
  • Verifiche periodiche sulla protezione dei dati;
  • Danni da responsabilità.

Con buon senso … forse è meglio adeguarsi 🙂

Quali sono le nuove regole sui cookie dal Garante?

Ma … quali sono queste nuove regole del Garante della Privacy in materia di Cookie Law?

Vediamole insieme grazie all’aiuto di iubenda, partner di BRiDWEB e leader mondiale per questi servizi.

  • Se tu o i tuoi utenti avete sede in Italia, questi requisiti ti riguardano.
  • Cookie banner:
    • I pulsanti “Accetta” e “Rifiuta” (o un comando “X” con funzione di rifiuto) sono obbligatori.
    • Gli utenti devono poter fare scelte granulari sulle funzionalità, le terze parti e le categorie di cookie da installare (pur lasciando i dettagli dell’implementazione al fornitore del servizio, le linee guida suggeriscono che raggruppare le opzioni sia una soluzione adatta a soddisfare questo requisito).
    • Gli utenti devono poter aggiornare le proprie preferenze di tracciamento in qualsiasi momento.
  • Raccolta del consenso:
    • Il consenso via semplice scorrimento non è più valido.
    • I cookie wall non sono ammessi.
  • Validità delle preferenze dell’utente relative al consenso:
    • dopo aver chiesto il consenso la prima volta, devono passare almeno 6 mesi prima di poterlo chiedere nuovamente.
  • Cookie statistici (analytics):
    • I cookie statistici di prima parte possono essere installati senza il consenso dell’utente (e senza blocco preventivo).
    • I cookie statistici di terza parte possono essere installati senza il consenso dell’utente (e senza blocco preventivo) solo a determinate condizioni.
  • Prova del consenso:
    • ti serve un registro delle preferenze cookie per poter dimostrare di aver ottenuto un consenso valido secondo gli standard del GDPR.
  • Basi giuridiche applicabili all’uso dei cookie oltre al consenso:
    • l’interesse legittimo non costituisce una base giuridica valida.

Quando entrano in vigore le nuove regole sui cookie del Garante?

Il 10 luglio 2021, il Garante della Privacy (autorità italiana per la protezione dei dati) ha approvato le nuove regole per l’uso dei cookie.

Queste regole sono pienamente in vigore da oggi, 10 gennaio 2022.

Questi nuovi requisiti sui cookie ti riguardano?

Se il tuo Brand, il tuo Business e i tuoi utenti/clienti hanno sede in Italia, allora , questi requisiti ti riguardano.

Cosa devi fare per adeguarti alle nuove disposizioni del Garante?

Cerchiamo di capire come è possibile adeguarsi correttamente alle nuove disposizioni i legge in materia di Cookie Law.

Cookie banner

Se il tuo Sito Web Professionale fa uso di cookie di profilazione o tracciamento, allora, il classico banner informativo costituisce un meccanismo valido per l’acquisizione del consenso dell’utente.

Il Garante della Privacy richiede che il banner includa le seguenti informazioni (*estratto da iubenda):

  • Un’informativa breve sull’uso da parte del sito di cookie tecnici ed eventuali cookie di profilazione o tracciamento;
  • Un link alla cookie policy che indichi gli eventuali altri soggetti destinatari dei dati personali, i tempi di conservazione e l’esercizio dei diritti dell’utente;
  • Un’indicazione chiara che l’utente, proseguendo nella navigazione del sito tramite un’azione positiva ed esplicita, presta il proprio consenso alla profilazione;
  • Un link a un’area dedicata dove l’utente può selezionare in maniera granulare le funzionalità, le terze parti e le categorie di cookie da installare;
  • Un comando per accettare tutti i cookie o altri strumenti di tracciamento;
  • Un comando per rifiutare tutti i cookie o altri strumenti di tracciamento.

Nelle visite al sito successive alla prima, l’utente non dovrà più visualizzare il banner iniziale, ma dovrà poter accedere alla privacy/cookie policy e ad un’area dover poter modificare le preferenze di tracciamento espresse in precedenza.

Raccolta di consenso

Le regole del Garante della Privacy vogliono (*estratto da iubenda):

  • Lo scrolling o scrolldown non è ritenuto adatto alla raccolta di un valido consenso. Unica eccezione: che lo scorrimento sia parte di una serie di azioni che indicano in maniera inequivocabile la volontà dell’utente di prestare il proprio consenso.
  • Il Garante considera illeciti anche i cosiddetti cookie wall, salvo che il Sito Web offra all’utente la possibilità di accedere a un contenuto o a un servizio equivalenti senza dover prestare il proprio consenso.

Preferenze di consenso ai cookie

Le regole del Garante della Privacy dice che agli utenti può essere permesso nuovamente di prestare consenso solo se (*estratto da iubenda):

  • Le condizioni del consenso sono cambiate (ad esempio, sono stati aggiunti dei nuovi servizi di terza parte o ne sono stati rimossi di vecchi);
  • o il titolare del sito non possiede gli strumenti per tenere traccia del consenso precedente (ad esempio, l’utente ha eliminato il cookie di consenso installato sul suo dispositivo);
  • o sono passati almeno 6 mesi dall’ultima acquisizione.

Cookie statistici

Le regole del Garante della Privacy dicono che i cookie statistici di terza parte possono essere installati senza il consenso dell’utente solo se (*estratto da iubenda):

  • Non permettono l’identificazione di un utente preciso (ad esempio, usano solo indirizzi IP abbreviati o sono assegnati non a un singolo dispositivo, ma a diversi);
  • Il loro uso è limitato a un singolo sito/app;
  • Non sono condivisi o comunicati a terzi;
  • I dati raccolti non sono combinati con altri dati.

Prova del consenso

Le regole del Garante della Privacy dicono che il titolare di un Sito Web è tenuto a dimostrare di aver ottenuto un consenso valido secondo il GDPR (*estratto da iubenda):

  • Il Garante specifica infatti che, per poter considerare l’azione di un utente come un consenso valido all’installazione dei cookie, a questa azione deve corrispondere un “evento informatico inequivoco, documentabile” e “riconoscibile e registrabile da parte del titolare“.

Conclusioni

Per non rischiare di incorrere in pesanti sanzioni è senza dubbio vivamente consigliato un adeguamento alle nuove disposizione di legge del Garante della Privacy.

Esistono tante applicazioni ma nessuna decisamente professionale, completa e supportata come quella offerta da iubenda (partner) e, in tal senso, per qualsiasi consulenza o attività … puoi richiedere il supporto di BRiDWEB.

Happy GDPR 😉

Gian Luca Partengo

Gian Luca Partengo

Professionista del Web e del Marketing da oltre 20 anni. Ha lavorato per importanti Agenzie e Aziende italiane e ha creato e seguito passo a passo il Brand di numerosi Clienti. Oggi sviluppa progetti altamente professionali a partire da un'analisi sullo stato di salute di un Sito Web e della sua SEO Organica, fornendo anche consulenza a privati e aziende.

SEO AUDIT Tool

Verifica GRATIS la salute della SEO del tuo Sito Web!

Potrebbero Interessarti anche ...